lunedì 23 settembre 2013

Notificazione della Sentenza al funzionario: Cassazione, Sez. Lavoro, Sentenza n° 4690/2008


MASSIMA: allorchè l'amministrazione statale si sia costituita in giudizio avvalendosi di un proprio dipendente, secondo la previsione di cui all'art. 417 bis c.p.c., la notifica della sentenza di primo grado ai fini del decorso del termine di impugnazione va effettuata allo stesso dipendente; la citata norma, infatti, va interpretata nel senso che essa attribuisce al dipendente di cui l'amministrazione si sia avvalsa tutte le capacità connesse alla qualità di difensore in tale giudizio, ivi compresa quella di ricevere la notificazione della sentenza, ancorché tale atto si collochi necessariamente in un momento successivo alla conclusione del giudizio stesso. 
(Cassa con rinvio, App. Firenze, 21 Giugno 2004)