Non ci resta che piangere...


In questa sezione verranno pubblicate di volta in volta alcune delle straordinarie vignette a tema pensionistico del carissimo amico Francesco "Cecco" Dotti.

Il repertorio completo del celebre artista può essere ammirato sul portale:

Cecco Dotti puntocom 



--------------------------------------

-----------------------------------
UNA RICETTA PER L'ITALIA

“Si prende uno Stivale, si sciacqua bene con qualche alluvione e, prima di impastarlo nel fango delle frane e della corruzione dilagante, si sbuccia e si tolgono Province e Regioni, ma senza buttarle via perché più tardi ci potrebbero servire ancora, lasciando da parte i Comuni che saranno guardati a vista e con sospetto.
A parte, in una casseruola, si mettono Tarsu, Tares, Irap, Tasi, un po' di Iuc e altre tasse a piacere che andremo ad unire a pensionati, operai, esodati, cassintegrati e tutto il welfare che abbiamo trovato in giro e si fanno saltare dalla padella alla brace. 
Una volta che avremo armonizzato l'intruglio ottenuto tagliato a tocchetti piccoli piccoli, dopo aver tolto la meritocrazia in eccesso, si aggiunge una buona dose d'ingiustizia sociale e si lascia cuocere tutto a fuoco lento per una ventina d'anni, abolendo la sovranità popolare e rimandando a data da destinarsi le riforme e la legge elettorale. Buon appetito! “

--------------------------------------


----
----
----
----
----
----