mercoledì 23 aprile 2014

Carta Acquisti estesa a cittadini comunitari e stranieri: la nuova modulistica


A partire dall'8 aprile 2014 la Carta Acquisti (o Social Card) può essere richiesta non soltanto da chi è in possesso della cittadinanza italiana, ma anche da colui che è residente in uno Stato membro dell'Unione europea, così come dal familiare di cittadini italiani o comunitari, non avente la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, ma in possesso del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, dal cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo e dal rifugiato politico o titolare di posizione sussidiaria.
Pertanto, a partire dalla suddetta data, si è provveduto a rendere disponibile la nuova modulistica necessaria per la presentazione delle domande presso gli uffici postali abilitati.
Ricordiamo che la Carta Acquisti è uno strumento di pagamento introdotto dal Governo con il D.L. 112/2008 e finalizzato a offrire un sostegno economico alle persone meno abbienti. 
La Carta Acquisti, infatti, costituisce oggi un valido sostegno negli acquisti di generi alimentari, di prodotti farmaceutici e parafarmaceutici, e nel pagamento di bollette domestiche di luce e gas.
Per sapere come utilizzare la carta acquisti, quali requisiti occorre soddisfare e soprattutto come richiederla, vi invitiamo alla lettura dell’articolo "Carta acquisti 2014: chi può richiederla e come".

Fonte: Moduli.it