lunedì 5 novembre 2012

Nuovi limiti reddituali per esenzione spese lite e Contributo Unificato


Come certamente saprete, con Decreto del Ministero della Giustizia del 02/07/2012, il limite reddituale per essere ammessi al gratuito patrocinio a carico dello Stato è stato elevato da € 10.628,16 ad € 10.776,33.

Di conseguenza devono essere ricalcolati anche i relativi limiti reddituali stabiliti ex Lege per godere dell'esenzione sia delle spese di lite (in caso di soccombenza) che del pagamento del Contributo Unificato:

SOCCOMBENZA: € 10.776,33 X 2 = € 21.532,66

CONTRIBUTO UNIFICATO: € 10.766,33 X 3 = € 32.298,99